Vai al contenuto

5. Sostantivi

Un'unica forma

Un sostantivo è una parola che si riferisce a un oggetto concreto o astratto, come persona, albero, casa, vita e velocità. Come tutte le parole in pandunia, i sostantivi non cambiano mai forma. Si usa sempre la stessa forma, non importa se la cosa alla quale ci si riferisce sia singolare o plurale, determinata o indeterminata, soggetto o complemento oggetto ecc. Perciò la stessa forma di una parola in pandunia può corrispondere a più forme diverse in italiano.

ite – una pietra, delle pietre, la pietra o le pietre meza – un tavolo, dei tavoli, il tavolo o i tavoli kursi – una sedia, delle sedie, la sedia o le sedie sui – dell'acqua, l'acqua

Il numero e la determinatezza sono spesso dedotti perché le parole sono già state citate prima nella conversazione o perché appartengono alle conoscenze condivise. Per esempio la parola sol si riferisce normalmente a il sole e lun si riferisce a la luna, poiché sono gli unici sole e luna che abbiamo.

Indicare il numero

I sostantivi in pandunia hanno una sola forma per il singolare (quando si indica quantità uno) e per il plurale (quando si indica una quantità maggiore di uno). Perciò tutti i sostantivi del pandunia assomigliano alle parole italiane caffè, città e brindisi, che hanno una sola forma nonostante possano riferirsi ad uno o più elementi.

In pandunia il numero viene indicato solo se rilevante e quando costituisce una nuova informazione. Lo si fa inserendo semplicemente un numero o un quantificatore davanti al sostantivo.

meme – (una o più) pecore
un meme – una pecora
du meme – due pecore
tri meme – tre pecore
men meme – tante pecore

kursi – una sedia o delle sedie
un kursi – una sedia
du kursi – due sedie
tri kursi – tre sedie
poli kursi – molte sedie

È possibile specificare la pluralità anche attraverso reduplicazione, ripetendo il sostantivo due volte.

ite ite – pietre e pietre, diverse pietre
buku buku – libri e libri, diversi libri

I quantificatori non si usano con la reduplicazione. Perciò un sintagma come men buku buku è ridondante.

Nomi propri

I nomi propri sono sostantivi che indicano persone, luoghi e altri elementi individuali e specifici.

I nomi di persona possono essere segnalati con l'onorifico universale si. Usarlo indica rispetto e cortesia. In pandunia si usa davanti al nome di qualcuno.

Si può usare in situazioni formali e informali e per tutte le fasce d'età, per tutti i gruppi sociali e per tutti i generi. La traduzione più vicina in italiano è sig. o sig.ra.

Ci sono diversi usi per i titoli onorifici nelle diverse culture. In alcune culture non è gentile utilizzare il nome di qualcuno senza un titolo onorifico. Perciò è consigliabile usare sempre si quando si incontrano persone di culture diverse dalla nostra.

Un onorifico può essere usato con un nome proprio, un cognome o entrambi.

si Bili King – Sig. Billy King
si Bili – Sig. Billy
si King – Sig. King